Brera Financial Advisory ha assistito il Gruppo CFT nella business combination, tramite reverse merger, con la SPAC quotata Glenalta. La business combination è stata annunciata al mercato a febbraio 2018 ed è divenuta efficace dal 31 luglio 2018. Ad esito del reverse merger, il Gruppo CFT risulta quotato sul segmento AIM di Borsa Italiana con un flottante pari al 39,5%.

I capitali conferiti tramite la business combination sono destinati ad accelerare il processo di crescita del Gruppo CFT, da realizzarsi anche tramite operazioni di M&A.

Il Gruppo CFT, fondato nel 1945 e con sede a Parma, opera a livello internazionale nel settore dell’impiantistica per l’industria alimentare, progettando, producendo e commercializzando impianti “chiavi in mano”, macchine e linee complete per la lavorazione ed il processo di prodotti alimentari, per il confezionamento di prodotti alimentari e non alimentari e per il controllo qualità e l’ispezione. Il Gruppo CFT, che opera attualmente tramite branch in dieci paesi paesi (Italia, Germania, Francia, Russia, Ucraina, Stati Uniti, Brasile, India, Cina, Malesia), ha conseguito nel 2017 ricavi consolidati per € 207 m con un EBITDA pari € 19 m.

Glenalta è una special purpose acquisition company (SPAC) italiana, dotata di risorse pari a circa € 98 m da destinare ad operazioni di aggregazione con società target, raccolte in occasione dell’ammissione alle negoziazioni su AIM Italia avvenuta a luglio 2017.